San Marino. Consiglio Grande e Generale, pomeriggio. Agenzia Dire

Consiglio Grande e Generale, seduta pomeridiana. Resoconto Agenzia Dire

Si è concluso nel pomeriggio il dibattito, iniziato ieri, in comma Comunicazioni, relativo al recente arresto di Fiorenzo Stolfi, ex segretario di Stato, e agli sviluppi delle indagini partite dalla vicenda del “conto Mazzini”. L’ultimo ad intervenire è stato il consigliere di Ap, Mario Lazzaro Venturini, che ha lanciato un messaggio politico chiaro ai suoi alleati, in vista di possibili nuove iniziative della magistratura sul voto di scambio. “Mi sforzo di essere leale e di continuare il cammino- manda a dire- gli alleati non mi hanno fatto pentire rispetto la questione morale, ma metto le mani avanti e sollecito le forze politiche a venire fuori e a confessare ciò di cui sono state a conoscenza”. Il voto di scambio, sostiene Venturini, non può essere stato gestito da due o tre persone: “Gruppi dirigenti, magari del passato, ne erano a conoscenza- ribadisce- allora vengano fuori altrimenti andremo ad infilarci in un tunnel senza fine”.

I lavori sono proseguiti con le risposte alle interpellanze da parte dei segretari di Stato, quindi si è passati al comma 2, con l’avvio della procedura di nomina di un procuratore del fisco, votato a maggioranza con il raggiungimento del quorum.
In concomitanza, è stato presentato un ordine del giorno sottoscritto da tutte le forze politiche, approvato a maggioranza, per dare mandato al governo di ‘avviare l’iter legislativo con procedura d’urgenza finalizzato alla modifica della legge qualificata 30 ottobre 2003 n.145 – Disposizioni sull’ordinamento giudiziario per ampliare i requisiti di ammissione al bando per Uditori, consentendo la possibilità di accesso anche ai laureati di Giurisprudenza che non abbiano sostenuto l’esame di abilitazione per avvocato’.  

Quindi si è aperto il comma 3, con la presentazione del programma economico 2015, la variazione di bilancio di previsione 2014 e la mozione dell’opposizione per l’avvio di un dibattito sullo Sviluppo. Ad aprire il dibattito, a cui risultano 49 iscritti, il segretario di Stato per le Finanze Claudio Felici che anticipa in vista del bilancio per il prossimo triennio, particolare attenzione alle politiche di sviluppo. Saremo interessati- assicura-  alla ricerca di investimenti per alimentare lo sviluppo”, sia attraverso finanziamenti di natura interna, “potremo valutare una raccolta di finanziamenti attraverso il ricorso a risparmiatori sammarinesi, potremmo verificare quindi le obbligazioni”, o esterni, “attraverso anche istituti sovranazionali come la Banca internazionale degli investimenti”.  L’impegno del governo, prosegue, sarà quello di redigere una scala di priorità di interventi di carattere infrastrutturale: “Progetto per progetto, una volta identificati quelli prioritari, si tratterà di attivare strumenti di finanziamento per farli partire”.

Dopo una decina di interventi, la seduta è stata interrotta: riprenderà lunedì mattina alle 9.00.

Interventi

Nicola Renzi, Ap

Maria Luisa Berti, Ns

Franco Santi, C10

Mario Lazzaro Venturini, Ap

Risposta a interrogazioni/interpellanze

1) Interpellanza presentata dai consiglieri Franco Santi e Andrea Zafferani, C10, in merito all’avviata rinegoziazione del c.d. “Accordo ECOFIN” ed all’intervenuta sottoscrizione della “Dichiarazione relativa allo scambio automatico di informazioni in materia fiscale dell’OCSE” deliberata dal Congresso di Stato in data 8.07.2014 

Claudio Felici, segretario di Stato per le Finanze:

Andrea Zafferani, C10

Interpellanza presentata dal Consigliere Gian Matteo Zeppa per chiarimenti sulla futura gestione della Casa per Ferie di Pinarella di Cervia.

Risponde il segretario Felici per conto del segretario di Stato per la Sanità, Francesco Mussoni

Gian Matteo Zeppa, Rete

Presentazione del programma economico 2015;  Progetto di legge “Variazione al bilancio di previsione dello Stato e degli Enti del settore pubblico allargato per l’esercizio finanziairo 2014”; Mozione conseguente alla trasformazione dell’ordine del giorno presentato dai Gruppi consiliari di opposizione e dal consigliere Indipendente Luca Lazzari per un riferimento delle politiche che si intendono intraprendere nel breve-medio periodo per promuovere lo sviluppo.

Claudio Felici, segretario di Stato per le Finanze:

Andrea Zafferani, C10

Stefano Canti, Pdcs

Andrea Belluzzi, Psd

Segretario di Stato al Territorio Antonella Mularoni

William Giardi, Upr

Nicola Renzi, Ap

Ivan Foschi, Su

Massimo Andrea Ugolini, Pdcs

Gian Matteo Zeppa, Rete

Leggi il resoconto Agenzia Dire

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy