San Marino. Consiglio Grande e Generale, seduta pomeridiana, resoconto SMNA

Seduta pomeridiana del Consiglio Grande e Generale. Resoconto SMNA

I lavori consiliari nel pomeriggio ripartono
con la conclusione dell’esame del Progetto di legge di iniziativa popolare “Modalità
paritaria di trasmissione del cognome”
che viene infine approvato con 42
voti a favore, 2 contrari e un astenuto. 

Si prosegue con il comma 15, progetto di legge “Trattamento
economico e normativo relativo al personale incaricato per l’insegnamento della
religione cattolica
nelle scuole della Repubblica di San Marino”,
presentato in seconda lettura dal segretario di Stato per l’Istruzione,
Giuseppe Maria Morganti, su cui si apre un acceso dibattito. “L’esigenza di
uniformare il trattamento normativo ed economico degli insegnanti di religione-
spiega Mariella Mularoni, Pdcs, relatore di maggioranza- che prestano
servizio presso le scuole della Repubblica di San Marino a quello degli altri
insegnanti, ha reso indispensabile il presente progetto di legge”. Per Franco
Santi
, C10, relatore di minoranza, invece “il vero nodo è, e continua ad
essere, il privilegio, concesso alla Curia, di decidere chi può e chi non può
accedere all’insegnamento della religione in deroga alle norme generali che
regolamentano le assunzioni e gli incarichi presso le nostre scuole”. Il
progetto di legge viene esaminato e infine approvato con 26 a favore, 21
contrari
.

L’Aula
affronta quindi il comma 16, il Progetto di legge in seconda lettura “Cooperazione
fiscale internazionale”
, presentato dal segretario di Stato per le Finanze,
Gian Carlo Capicchioni. “E’ una legge prettamente tecnica, in ambito
economico e finanziario- spiega all’Aula il segretario di Stato- discende dalla
scelta fatta da San Marino per essere tra quei Paesi che adottano lo scambio di
informazioni”. Conferma quindi la scelta del Titano di “essere un Paese
collaborativo e trasparente- prosegue il segretario di Stato- inserito a pieno
titolo nella comunità internazionale”. Concluso il dibattito, inizia l’esame
dei 54 articoli del provvedimento. I lavori si interrompono con l’approvazione
dell’articolo 17 e riprenderanno in seduta notturna.

Di
seguito un estratto dei lavori odierni.

Interventi

Comma 15. Progetto di legge “Trattamento economico e
normativo relativo al personale incaricato per l’insegnamento della religione
cattolica nelle scuole della Repubblica di San Marino”/approvata con 26 a
favore, 21 contrari.

Mariella Mularoni, Pdcs

Franco Santi, C10,
relatore di minoranza
 


Giuseppe Maria Morganti,
segretario di Stato per l’Istruzione

Michele Muratori, Psd

Luca Santolini,C10

Roberto Ciavatta, Rete

Mimma Zavoli, C10

Elena Tonnini, Rete

Mariella Mularoni, Pdcs

Francesca Michelotti, Su

Franco Santi, C10

Matteo Zeppa, Rete

Valeria Ciavatta, Ap

Alessandro Cardelli, Pdcs

Giuseppe Maria Morganti,
replica

Dichiarazione di voto

Roberto Ciavatta, Rete

 

Comma 16. Progetto di Legge “Cooperazione Fiscale
Internazionale”, 2nda lettura

Gian Carlo Capicchioni,
segretario di Stato

Massimo Andrea Ugolini,
Pdcs

Marco Podeschi, Upr


Luca Beccari, Pdcs

Gian Carlo Capicchioni,
segretario di Stato


Andrea Belluzzi, Psd


Gerardo Giovagnoli, Psd

Leggi il resoconto SMNA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy