San Marino. Consiglio Grande e Generale. Venerdi’ 30 ottobre 2015. Seduta del Mattino. Report Agenzia Dire

CONSIGLIO
GRANDE E GENERALE 26-30

OTTOBRE

VENERDI’
30 OTTOBRE – Mattina

I
lavori consiliari riprendono dalla votazione degli ordini del giorno
presentati in Comma Comunicazioni. Non viene sottoposto al giudizio
dell’Aula, in quanto ritenuto
inammissibile, l’Odg
presentato dai gruppi consiliari di Civico 10, movimento civico RETE,
Sinistra unita e dal consigliere indipendente Federico Pedini Amati
volto a richiedere lo scioglimento del Consiglio Grande e
Generale.

Unanime
è invece il consenso per i due ordini del giorno presentati ieri da
Valeria Ciavatta, Ap, in tema di giustizia.

L’Aula approva così all’unanimità l’Odg sottoscritto dai membri
della Commissione consiliare Affari di Giustizia che impegna il
impegna il Congresso di Stato a portare nella seduta consiliare di
dicembre la ratifica della Convenzione penale sulla corruzione e a
presentare un progetto di legge contenente disposizioni per
contrastare e punire la corruzione in ambito privato. Sì unanime
anche al secondo Odg che ribadisce il sostegno alla Magistratura e
“nel biasimare- recita il testo- ogni tentativo di denigrare
l’integrità e professionalità dei giudici impegnati in processi e
di esercitare una pressione indebita sul sereno e libero esercizio
della funzione giudiziaria, invita il Governo ad attivare, le
iniziative ad azioni utili a tutelare il buon andamento della
giustizia e il libero esercizio dei pubblici poteri- e a promuovere
il rispetto delle istituzioni”.
Sono invece
respinti
entrambi gli ordini del giorno presentati da Rete:

a larga maggioranza,
con
40 voti contrari, 10 favorevoli, 2 astenuti

il Consiglio grande e generale respinge così la proposta di “avviare
verifiche sulle affermazioni del segretario di Stato Valentini per
individuare eventuali collegamenti con il disegno di
delegittimazione” contro i magistrati. Stessa sorte per l’Odg che
avrebbe impegnato il governo a non avviare il sostegno a Cassa di
Risparmio prima della rimozione, da parte della fondazione Sums, del
proprio attuale presidente, Clelio Galassi. Al secondo testo di Rete
hanno votato

contro in 31, 12 i voti a favore, un astensione.
I
lavori proseguono con una serie di nomine e sostituzioni: in
Commissione consiliare per gli Affari di Giustizia entra Roberto
Venturini, Pdcs, quale sostituto di S. E. Lorella Stefanelli; Flavio
Casetti e Riccardo Casadei sono i nuovi componenti del Comitato
amministratore di Fondiss. La nomina di Tiziano Canini in Commissione
per la Conservazione dei monumenti viene accolta e così anche quella
di Annalisa Andreani nel Cda dell’Ente Poste. Augusto Michelotti, Su,
è nominato in seno alla delegazione consiliare della Repubblica di
San Marino presso l’Assemblea Parlamentare del Consiglio d’Europa e
Luca Santolini, C10, in seno alla alla delegazione sammarinese presso
l’Assemblea parlamentare dell’Osce.
L’Aula passa poi ad affrontare
il
comma
10,

Ratifica Decreti delegati e decreti legge. Con la ratifica del
decreto n.
154,

il Consiglio grande e generale mette quindi l’ultima parola a favore
della cessazione e messa in liquidazione dell’Azienda Autonoma per
la gestione della Centrale del Latte, che passa in gestione della
Cooperativa degli allevatori sammarinesi.
I lavori della mattina
si interrompono al dibattito aperto sul secondo decreto da
ratificare, il
n.
155
,
volto a introdurre interventi su “norme fiscali, di commercio, di
credito agevolato, di urbanistica”, finalizzati alla realizzazione
del progetto imprenditoriale “polo della moda”. Il dibattito
proseguirà nella seduta del pomeriggio.

Di
seguito un estratto degli interventi della mattina.

[Leggi Report Agenzia Dire]

Ordini
del giorno

1)
Ordine del giorno sottoscritto dai componenti della Commissione
consiliare Affari di Giustizia,er il contrasto ed il sanzionamento
dei reati di corruzione in ambito privato/approvato all’unanimità

Valeria
Ciavatta, Ap

Milena
Gasperoni, Psd

Approvato
all’unanimità

2)
Ordine del Giorno presentato da tutti i Gruppi Consiliari e
Consiglieri Indipendenti per il sostegno all’attività della
magistratura/ Approvato all’unanimità

Valeria
Ciavatta, Ap

Federico
Pedini Amati, indipendente

Milena
Gasperoni, Psd

Alessandro
Mancini, Ps

Manuel
Ciavatta, Pdcs

Marco
Podeschi, Upr

Ivan
Foschi, Su

Andrea
Zafferani, C10

Elena
Tonnini, Rete

Approvato
all’unanimità

3)
Ordine del giorno

di Rete per
impegnare
il Congresso di Stato ad avviare verifiche sulle affermazioni del
Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Pasquale Valentini.
Respinto con 40 voti contrari, 10 favorevoli, 2 astenuti

Elena
Tonnini, Rete

Marco
Gatti, Pdcs

Andrea
Zafferani, C10

Ivan
Foschi, Su

Vladimiro
Selva, Psd

Marco
Podeschi, Upr

Valeria
Ciavatta, Ap

Simone
Celli, Ps

Federico
Pedini Amati, indipendente
.

Respinto.
Votazione: 10 favorevoli, 40 contrari, 2 astenuti

4)
Ordine del giorno di Rete per impegnare il Congresso di Stato a
non dare attuazione ad alcun intervento di sostegno a Cassa di
Risparmio fino a quando il Signor Clelio Galassi non risulti rimosso
da ogni incarico all’interno di SUMS o Cassa di Risparmio stessa./

Respinto. Votazione: 12
favorevoli 31 contrari 1 astenuto

Elena
Tonnini, Rete

Marco
Podeschi, Upr

Paride
Andreoli, Ps

Andrea
Zafferani, C10

Federico
Pedini Amati, indipendente

Augusto
Michelotti, Su

Gian
Nicola Berti, Ns

Ivan
Foschi, Su
Respinto. Votazione: 12 favorevoli 31
contrari 1 astenuto

Comma
10. Ratifica decreti delegati e decreto legge

Decreto
n. 154
. Cessazione
dell’attività e messa in liquidazione dell’Azienda Autonoma per
la gestione della Centrale del Latte e concessione in uso
dell’immobile dell’Ecc.ma Camera e del complesso dei beni
aziendali costituenti la Centrale del Latte della Repubblica di San
Marino.
Ratificato.

Antonella
Mularoni, segretario di Stato per il Territorio
Marco
Podeschi, Upr
Marino
Riccardi, Psd


Augusto
Michelotti, Su
Mimma
Zavoli, C10
Paride
Andreoli, Ps
Roberto
Ciavatta, C10
Antonella Mularoni, segretario di Stato
,
replica

Decreto
n. 155
– Adeguamenti normativi per l’attuazione del
progetto di cui all’articolo 1, comma 1, della Legge 7 agosto 2015
n.137.
Dibattito aperto.

Gian
Carlo Capicchioni, segretario di Stato per le Finanze
Mimma
Zavoli, C10


Elena Tonnini,
Rete

San
Marino 30/10/2015/ 01

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy