San Marino contento della lista grigia

Il governo della Repubblica di San Marino, da quanto si deduce dalle prime dichiarazioni di Antonella Mularoni, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, e di Gabriele Gatti, Segretario di Stato alle Finanze, pare essere soddisfatto dell’inserimento del Paese,
da parte del G20, nella lista grigia o grey list, secondo la valutazione Ocse.

“Gli sforzi compiuti dal Governo sammarinese negli ultimi
mesi- afferma Gatti- hanno evitato il rischio per San Marino di
finire nella Lista Nera, evento che sarebbe stato gravissimo per
la nostra economia. Dal G20 e dall’Ocse e’ invece giunto il
riconoscimento della volonta’ sammarinese di adeguarsi agli
standard comunitari e internazionali”.
Anche il ministero degli Affari Esteri italiano, nel dare
l’annuncio delle intese raggiunte con la Repubblica di San
Marino, “ha espresso- ricorda la nota del Congresso di Stato- il
pieno appoggio dell’Italia al percorso sammarinese di adeguamento
agli standard dell’Ocse ed ha apprezzato il lavoro svolto in tal
senso dal Governo della Repubblica di San Marino”.


vedi articolo Agenzia Dire

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy