San Marino, conti pubblici quasi a posto ed economia che va

I conti pubblici della Repubblica di San Marino sono ormai pressoché a posto e l’economia sta soffrendo meno del previsto per il fatto che il Paese continua a restare nella black list, di cui al decreto incentivi,

Questo il succo della conferenza stampa del Congresso
di Stato
tenuta oggi dai Segretari di Stato alle Finanze, Pasquale
Valentini
, al Lavoro, Francesco
Mussoni
, e all’Istruzione, Romeo
Morri

Da monitorare in continuo ed aiutare ad uscire dalle attuali criticità il sistema finanziario, con la collaborazione sinergica di tutti i soggetti a partire da Banca Centrale.

In autunno   il decreto sul lavoro (decreto Mussoni)  fornirà alle aziende le condizioni per nuove assunzioni e per la emersione di eventuali posti di lavoro non regolari.

Di certo si cominceranno a portare a termine fin  da settembre – mesi in cui si avranno due sessioni consiliari – riforme importantissime: fiscale, pensionistica, pubblica amministrazione,  lavoro, eccetera.

Il nuovo clima che si è instaurato in Consiglio Grande e Generale (Europa, scambio di informazioni, eccetera) non si vede perché non dovrebbe continuare nell’interesse precipuo del Paese.

Leggi comunicato stampa Congresso

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy