San Marino. Conto Mazzini. Casinò, ecco cosa c’era scritto nel documento di Sarkissian. L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Tutta da verificare l’autenticità del documento, già circolato in passato e ora rinvenuto nelle carte sequestrate / Casino’, Ecco cosa c’era scritto nella fantomatica lettera d’intenti

(…) La lettera di intenti firmata da Sarkissian  e da politici nostrani, redatta in inglese, è datata 5 ottobre 2004 ed intitolata “Political Committment for the economic and social development of the Republic of San Marino”, vale a dire “Impegno politico per lo sviluppo economico della Repubblica di San Marino”. Le parti firmatarie, secondo quanto contenuto nella lettera di intenti, erano il Pdcs, il Pss e la Eurasia House International, organizzazione internazionale, definita senza scopo di lucro con sede nel Regno Unito, che finanziava e organizzava speciali programmi strategici. Ebbene, secondo questa lettera di intenti le parti, nei loro rispettivi ruoli, si impegnavano a preparare e presentare un progetto per lo sviluppo economico e sociale della Repubblica di San Marino. (…) Obiettivo di comune interesse che, nel caso di questa lettera, era relativo allo svago e all’intrattenimento, con lo specifico riferimento ai giochi della sorte, ma non solo. In sostanza il documento, posto sempre che fosse autentico, impegnava i partiti che governavano il Paese all’epoca, Dc e Pss, ad una partnership con la società Eurasia, anche in altri settori definiti “pertinenti”: bancario, finanziario, telecomunicazioni, hi-tech e it, immobiliare. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy