San Marino, Conto Mazzini. Il segreto istruttorio, senza fine? Valeria Ciavatta (Ap)

Valeria Cìavatta (Alleanza Popolare, coalizione Bene Comune) prende posizione  dopo quanto emerso a seguito dell’articolo
di Antonio Fabbri
di L’informazione di San Marino sui nomi
dei politici coinvolti nel Conto Mazzini
, acceso presso
la Banca Commerciale Sammarinese
poi  ‘acquisita’
da Banca Asset

 Ogni volta che escono indiscrezioni su vicende giudiziarie che coinvolgono
l’esercizio di pubblici poteri,  in attesa che il Tribunale si pronunci, nasce
il legittimo timore che la cattiva politica possa prevalere attivando minacce e
ricatti  incrociati e condizionando decisioni importanti per lo Stato ed i
cittadini e quindi lo stesso funzionamento dei presidi democratici. Non a caso
gli organi istituzionali chiedono sempre al Tribunale di fare presto: per
sgomberare le lunghe ombre proiettate su organi dello Stato che, in quanto tali,
dovrebbero essere riconosciuti come autorevoli e legittimamente operanti, sia
dai cittadini che dagli interlocutori esterni
.

Vedi comunicato stampa, Valeria Ciavatta (Ap)

Valeria Ciavatta


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy