San Marino. Corona, riciclaggio: da ieri Micheloni ai domiciliari per salute ed età. Antonio Fabbri, L’informazione

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Riciclaggio soldi di Corona, concessi i domiciliari a Micheloni

SAN MARINO. Il Commissario della legge Roberto Battaglino, in veste di Giudice delle esecuzioni, ha concesso a Massimo Maria Micheloni gli arresti domiciliari. Da ieri pomeriggio quindi, Micheloni, condannato a 3 anni e 6 mesi per il riciclaggio dei soldi di Corona, è sottoposto a carcerazione nella propria abitazione. Scontati sei mesi, per la legge sammarinese, avrà la possibilità di richiedere di essere affidato ai servizi sociali, pena alternativa alla detenzione. I domiciliari sono stati concessi in ragione delle condizioni di salute di Micheloni e dell’età superiore a 65 anni, come previsto dall’articolo 106 del codice penale. (…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy