San Marino. Coronavirus, raggiunta quota 30 morti

Coronavirus, raggiunta quota 30 morti

Guariti 8 pazienti e attive 426 quarantene

Il Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie anche ieri ha fatto il punto della situazione sull’emergenza coronavirus nella Repubblica di San Marino. Per la seconda volta consecutiva sono venuti a mancare due pazienti anziani nello stesso giorno, facendo così salire il numero dei decessi per il Covid-19 a quota 30. Di conseguenza il Gruppo di coordinamento per le emergenza sanitarie, anche a nome del Congresso di Stato, ha espresso vicinanza e vivo cordoglio ai familiari, ai parenti e agli amici dei due concittadini deceduti di anni 76 e 83. Riguardo i casi positivi, sono 194 di cui 51 ricoverati all’Ospedale di Stato (15 in Rianimazione con sintomatologia severa, sei femmine e nove maschi, 36 nelle degenze di isolamento predisposte con sintomi moderati, 20 maschi e 16 femmine) e 143 in isolamento a domicilio (femmine 68, maschi 77). Inoltre, è emerso che sono guariti dal coronavirus nelle ultime 24 ore ben otto pazienti per un totale di 21 (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy