San Marino, criminal minds. Mularoni (Esteri) su agenzia Cio e coinvolgimento Zechini

Antonella
Mularoni
, Segretario di Stato agli Esteri, è intervenuta oggi, a margine della conferenza stampa del Governo, sull’operazione “Criminal Minds” che ha coinvolto l’imprenditore sammarinese Marco Bianchini, ora in carcere a San Marino in attesa di estradizione.

Ne parla l’Agenzia Dire-Torre1

“Non abbiamo il testo dell’ordinanza- puntualizza il segretario di Stato
per gli Affari esteri, Antonella Mularoni, nel corso dell’incontro
settimanale dell’esecutivo con la stampa- si parla di molti reati e di
molte persone coinvolte, in attesa della documentazione e sulla base di
sole voci non riusciamo a fare ulteriori commenti”.
Il segretario di
Stato pero’ ci preme ricordare la storia dell’agenzia Cio: “La licenza
e’ stata concessa nel 2002- chiarisce- al momento dell’insediamento di
questo governo era fin
da subito emersa l’opportunita’ di compiere
delle verifiche sulla societa’”. Era noto, aggiunge infatti il
segretario di Stato, che svolgesse attivita’ di dossieraggio. Finche’
“nel maggio del 2009 e’ stata emessa la revoca della patente di
esercizio dell’attivita
‘”, da parte del congresso di Stato. “In questo
caso- evidenzia Mularoni- il nostro Paese ha agito con
tempestivita’”.
Incalzata
dai cronisti sul nome dell’ex comandante della Gendarmeria, Achille
Zechini
, emerso nella conferenza stampa delle Fiamme Gialle, la
responsabile degli Affari esteri si limita a sottolineare che dal 3
gennaio scorso “non e’ piu’ operativo a San Marino”. Il divorzio con il
Titano
dell’ex comandante e’ stato ufficialmente consensuale, ma la
telenovelas sul suo addio si e’ protratta per mesi.

Leggi Agenzia Dire-Torre1

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI OGGI

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy