San Marino. Csu: “Fondo di solidarietà, governo convochi subito l’incontro richiesto”

Il Paese non può affrontare l’emergenza e in futuro ripartire solo con tagli e restrizioni. Serve un tavolo di confronto e coordinamento

“Fondo straordinario di solidarietà, il Governo convochi subito l’incontro richiesto!”
Lo dice la Centrale Sindacale Unitaria che punta sull’urgenza di varare un pacchetto di misure economiche in grado di sostenere i lavoratori e le aziende, analogamente a quanto avviene in Europa e in Italia”. 

“Il Governo – lamenta il sindacato – non ha dato ancora nessuna risposta alla richiesta della Csu di convocare con urgenza un incontro con le parti sociali per la costituzione di un fondo straordinario di solidarietà per fare fronte all’emergenza coronavirus e in particolare per sostenere il reddito dei lavoratori, delle famiglie e delle aziende. Tutto ciò mentre è stato prorogato il Decreto sulle restrizioni per contrastare la diffusione del coronavirus (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy