San Marino. Da domani sera, Casole, Festa di San Donino


Da domani sera a Casole, Festa di San Donino, come fanno sapere il Comitato e la Giunta del Castello di San Marino Città.

La piccola comunità di Casole inizia la festa del paese con una serata dedicata al proprio patrono San Donnino,  9 ottobre 2012 ore 20.00 con la S. Messa  e processione nel giorno in cui cade la sua celebrazione liturgica. Dopo la processione ci sarà la possibilità di rendere omaggio alla reliquia del Santo.
Una festa tradizionale che si perde nella memoria dei tempi quando gli abitanti della zona in prevalenza agricoltori si riunivano per la Santa Messa e la Processione e chiudevano i festeggiamenti con ciambella e vino, a cui si aggiunse negli anni sessanta il concerto della banda militare, fuochi d’artificio e poi 37 anni fa anche le Orchestre Romagnole e Spettacoli.
Antica è anche la venerazione a Casole di San Donnino, la prima Chiesa a lui dedicata risale al 1591, poi riedificata nella forma attuale nel 1755, cappella che ospita una Cornice cinquecentesca che racchiude la Pala di Lorenzo Urbinati del 1769 posta sull’altare. Una testimonianza dell’importanza della venerazione di San Donnino a San Marino lo si evince anche dal fatto che una delle antiche fiere che si svolgevano a Borgo Maggiore  fino a metà degli anni ’70 era intitolata proprio a San Donnino e si svolgeva ogni anno il 9 Ottobre  ed era denominata “Fiera detta di San Donnino”.
Una Sagra Paesana con profonde radici e che si potranno riscoprire nella video proiezione “Casole… un Paese e la sua gente” che sarà  presente nel proseguo della festa il 13 e 14 Ottobre.
La Festa proseguirà sabato 13 con Cena conviviale per prenotazioni Cesarina 0549.997328 e domenica 14 con Orchestra “I Ragazzi di Romagna”  area ludica e giochi per Bambini, Ruota, Castagne, Stand Gastronomici
.
Il Comitato


  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy