San Marino. Dal Consiglio via libera alla sospensione dei mutui fino a giugno

Nella seduta della mattina, il Consiglio Grande e Generale prosegue e conclude l’esame dell’articolato del “Decreto Ristori” iniziato ieri sera.

Con l’emendamento del governo “Articolo 4 bis” si prevede la sospensione delle rate dei mutui anche per persone fisiche fino a giugno 2021 per chi ha avuto ripercussioni economiche nella propria attività a causa dell’emergenza sanitaria. Libera ritira l’emendamento analogo che interveniva allo stesso modo sui mutui per le persone fisiche, in quanto già recepito dal governo. Seguono una serie di proposte dell’opposizione, tutte respinte.

Viene respinto l’emendamento di Rf che chiedeva di abbassare allo 0,5% il tasso di interesse applicato dall’istituto di credito sul prestito assistito da garanzia (previsto invece fino al 2%).

Leggi il report di Agenzia Dire

Leggi anche: il report della seduta del 23 Marzo 2021 – pomeriggio

Sono intervenuti

Teodoro Lonfernini, Sds con delega all’Informazione dà lettura della relazione al Pdl

Matteo Ciacci, Libera

Iro Belluzzi, Npr

Nicola Renzi, Rf

Oscar Mina, Pdcs

Giovanni Maria Zonzini, Rete

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy