San Marino, Decollo Money. Lucio Amati rimane ai domiciliari

San Marino Oggi: Respinto il ricorso, Lucio Amati resta ai domiciliari / La difesa si era rivolta alla Cassazione per chiedere la completa scarcerazione

“Amareggiati ma rispettosi della sentenza”.
Così Mario Amati, figlio di Lucio, l’ex amministratore
del Credito Sammarinese

finito agli arresti domiciliari a Riccione
nell’ambito dell’inchiesta “Decollo money
condotta dalla procura di Catanzaro,
ha commentato la decisione arrivata
martedì in tarda serata da parte della
corte di Cassazione che ha respinto la
richiesta si scarcerazione.

I legali di Amati infatti, avevano 
presentato richiesta all’alta corte per
chiedere la fine della restrizione della libertà
per il loro assistito, ma il ricorso è
stato rigettato.

[…]

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy