San Marino. Decreti Covid, contestata la costituzionalità. Udienza davanti ai Garanti

Decreti Covid, contestata la costituzionalità. Udienza davanti ai Garanti

ANTONIO FABBRI – Si è celebrata ieri l’udienza pubblica davanti al Collegio Garante di costituzionalità delle norme nella quale si è discusso del sindacato di legittimità costituzionale dei Decreti sull’emergenza covid: 85, 97 e 107 del 2021. L’illegittimità è stata sollevata con un atto sottoscritto da circa 800 cittadini di San Marino. “E’ stata un’udienza molto interessante dove si è parlato di legge, di diritti ed anche di scienza”, fanno sapere gli esponenti di Salute attiva. I cittadini che hanno presentato il sindacato di costituzionalità erano rappresentati in udienza dagli avvocati Francesca Maria Bacciocchi, Paride Bugli e Cecilia Cardogna (…)

Articolo tratto da L’informazione

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy