San Marino. Decreto inclusione scolastica: continuità educativo-didattica, formazione specifica, normative adeguate, USL

SAN MARINO. Prosegue il confronto interno all’USL sul tema del Decreto relativo all’inclusione Scolastica: “un significativo passo in avanti rispetto all’importantissimo tema dell’inclusione delle persone con disabilità, fino ad oggi lasciato privo di una normativa organica”, sottolinea l’Unione Sammarinese Lavoratori in una nota odierna.

(…) “Uno dei tasselli più qualificanti della normativa è costituito dall’intervento sul sostegno che prevede un cambiamento significativo nell’approccio volto all’inclusione dei disabili nel sistema educativo; tale cambiamento necessiterà di un processo volto a garantire percorsi specifici di specializzazione degli addetti vertenti sugli aspetti della didattica in quanto gli alunni hanno bisogno di interventi individualizzati, “tagliati” su misura rispetto alla loro situazione di difficoltà. Pertanto riteniamo che la formazione debba essere intesa in favore di tutto il corpo docente il quale, in costante collaborazione con la determinante figura di riferimento dell’insegnante di sostegno, sarà messo nelle migliori condizioni di poter garantire la continuità del processo educativo.” (…)

[Leggi Comunicato]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy