San Marino. Deduzioni Smac, retromarcia del governo. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Difficoltà operative per la riforma per le dichiarazioni con gli scontrini. Si corre ai ripari e… si avvantaggiano i redditi più alti / Clamoroso smac…co per il governo nuovo Dietrofront sulle deduzioni / Con decreto del 27 febbraio scorso l’esecutivo di fatto annulla tutte le percentuali e stabilisce per tutti la deducibilità al 100% dell’intero importo di 9000 euro. Difficoltà operative per la riforma per le dichiarazioni con gli scontrini. Si corre ai ripari e… si avvantaggiano i redditi più alti

E’ una retomarcia clamorosa sulla fiscalità quella che il governo ha deliberato lo scorso 10 febbraio adottando poi a fine mese, il 27 febbraio, un Decreto delegato nel quale, praticamente, si prevedono per tutti le deduzioni fiscali. Un pastrocchio bello e buono quello sugli oneri deducibili legati alla Smac fiscale e alla presentazione degli scontrini, sul quale l’esecutivo ha dovuto gettare la spugna di fronte alle insormontabili “tempistiche necesarie all’introduzione degli strumenti di certificazione dei ricavi”.

Il titolo della deliberà è “Incremento quota forfetaria degli oneri deducibili”. In realtà, questa volta, più che un incremento è praticamente la totale copertura della deducibilità. (…)

Questo significa che non è servito a nulla, a chi aveva optato per la deducibilità e voleva coprire il proprio monte deducibile, fare spesa a San Marino, perché comunque la deducibilità ce l’ha avuta lo stesso sia chi aveva necessità di dedurre poco, sia chi doveva presentare spese per l’interno importo deducibile di 9.000 euro. (…)

E’ evidente, quindi, che di questo nuovo provvedimento si avvantaggiano i redditi più alti che avrebbero dovuto dimostrare spese fatte sul Titano per almeno 9.000 euro e della deduzione adesso beneficeranno a prescindere. (…)

Leggi l’intero articolo pubblicato dopo le 22

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy