San Marino. Dibattito acceso in Consiglio sui decreti anti-Covid

Il dibattito si infiamma in Consiglio sui decreti anti-Covid

I decreti anti-Covid sono tema caldo, non c’è dubbio. Ma il dibattito è tutto sommato, seppure acceso, propositivo. Poi nella replica, un po’ come faceva un tempo Gabriele Gatti quando sembrava che si potesse trovare una composizione, il segretario alla Sanità, Roberto Ciavatta, alza la temperatura in sede di replica. Battezza buoni e cattivi, facendo comunque intendere che pure i buoni – cioè Libera – sono tali finché restano “sottomessi”, così facendo rimarca la sua ossessione per Repubblica futura; afferma che l’opposizione non fa proposte, mal digerisce il gioco delle parti e, uso alla strumentalizzazione quando era all’opposizione, addita chi è opposizione adesso di strumentalizzare, anche quando non strumentalizza. La linea pare questa dai banchi della maggioranza, Rete in particolare, anche perché la Dc interviene poco: quando l’opposizione critica, strumentalizza; quando dice qualcosa che non piace, fake news o “di cosa stiamo parlando?”. Pare non si sappia dire altro. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy