San Marino. Difendiamo i nostri ‘amici’ dai botti. I consigli dell’Apas

Si avvicinano i botti di San Silvestro, i consigli dell’Apas per la gestione degli animali.

Gli animali vanno letteralmente in panico, spesso manifestando reazioni incontrollate, come gettarsi nel vuoto, divincolarsi follemente per strappare la catena, scavalcare le recinzioni e fuggire in strada, mettendo seriamente a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri. Nei gatti, e soprattutto nei cani, un botto crea forte stress e spavento tale da indurli a fuggire dai propri giardini e recinti, per scappare dal rumore a loro insopportabile, finendo spesso vittime del traffico o di ostacoli non visibili al buio. Negli animali degli allevamenti come mucche, cavalli e conigli, le conseguenze delle esplosioni possono provocare nelle femmine gravide addirittura l’aborto da spavento.

Leggi il comunicato dell’Apas



Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy