San Marino. ‘Divieto di appartenenza ad associazioni segrete o riservate’, interviene la SGLRSM

la Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino sulla proposta di leggeDivieto di appartenenza ad associazioni segrete o riservate“.

In relazione al noto Progetto di Legge ” Divieto di appartenenza ad associazioni segrete o riservate ” in via di approvazione durante le sedute di questo Consiglio, la Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino comunica che, essendo l’unica Istituzione Massonica Regolare ed Ufficiale, riconosciuta da 110 Grandi Logge Regolari del mondo quale unica Massoneria che ha competenza sul territorio sammarinese, approva in pieno lo spirito della proposta di Legge. 

 

La nascita della nostra Istituzione ha avuto come finalità principale quella di combattere e sconfiggere a viso aperto tutte le pseudo-associazioni massoniche che fino al 2003 infestavano il nostro territorio sammarinese e che si pregiavano del termine “massonico” senza averne alcun diritto in quanto composte da loschi individui e da spregiudicati affaristi che nulla avevano a che fare con i reali principi della Massoneria Universale.

Leggi il comunicato S.G.L.R.S.M.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy