San Marino. Dopo le dimissioni del Comitato Esecutivo ISS, Civico 10 chiede le dimissioni del Segretario Mussoni

SAN MARINO. Le dimissioni del Comitato Esecutivo dell’ISS, a seguito delle molteplici situazioni di tensione verificatesi nel corso degli ultimi anni con gli operatori e da ultimo con la Consulta sanitaria, vengono ‘raccolte’ da Civico 10 che in una nota odierna invita il Segretario Mussoni a “prendersi le sue responsabilità, presentando le dimissioni. Crediamo inoltre auspicabile una presa di posizione da parte del Congresso di Stato, che fino ad oggi ne ha avvallato in religioso silenzio tutte le scelte fatte.” 

(…) Dalla Segreteria alla Sanità continuano però ad arrivare, come negli ultimi quattro anni, continue lamentele su cose che non vanno, su soldi che non ci sono, sul controllo degli appalti che non c’è, su personale da staccare dalla PA che ancora non c’è. Uno scaricabarile di responsabilità che lascia perlomeno interdetti, se fatto da chi si trova nell’unica posizione deputata per mettere in pratica tutte queste cose. La Sanità Pubblica sta vivendo una fase complicata come tutto il resto del Paese, a causa di risorse economiche sempre più scarse. Per quello, da tempo, chiediamo una guida politica capace da una parte di mitigare le tensioni che si possono creare in momenti di spending review, con il dialogo e il confronto, e dall’altro di rispettare gli impegni presi con gli operatori e con i cittadini. (…)

[Leggi Comunicato]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy