San Marino e l’impegno Corale per la Prevenzione, Oms. Corriere della Sera

Luca Carra di Corriere della Sera: Impegno Corale per la Prevenzione

(….) L’Ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità, guidato da Zsuzsanna Jakab, ha organizzato nei giorni scorsi un incontro
a San Marino
per riproporre
i capisaldi del suo programma per una buona sanità globale nell’area europea (Salute 2020), iniziando
a sperimentarla nei Paesi più piccoli (da Cipro all’Islanda), più pronti a mettere in pratica alcuni messaggi. Di fronte
a una sanità «malata» che investe solo il 3 per cento
in prevenzione, l’OMS propone un cambio di rotta: evitare
i tagli lineari ai sistemi sanitari, renderli davvero accessibili a tutti, coinvolgere tutti i settori della Pubblica amministrazione nelle politiche sanitarie, dall’istruzione all’economia, ai trasporti.
Si pensi per esempio quanto poco può fare il ministero della Salute da solo contro gli incidenti stradali, il fumo o per la prevenzione del diabete, e quanto invece si potrebbe ottenere coinvolgendo la scuola, l’industria, il volontariato, le forze dell’ordine e la politica fiscale in un’azione convergente di contrasto agli stili di vita killer e alle diseguaglianze di salute
.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy