San Marino e relazione antimafia. Il problema degli schermi fiduciari

Antonio Fabbri, L’Informazione di San Marino: Antimafia, la criticità degli schermi fiduciari. “Efficacia dell’adeguata verifica spesso vanificata da intermediari finanziari sammarinesi che dichiarano di operare in nome e per conto proprio”

 

[…]

La
Procura nazionale Antimafia
spiega infatti perfettamente

come vengono aggirate le
norme attraverso la puntuale
segnalazione dell’Uif (unità di
informazione finanziaria):
“In punto di casistica di
segnalazioni approfondite
dall’UIF nell’anno di riferimento
–si legge a pagina 258-, va specificamente evidenziata
quella relativa ad operatività
con controparti sammarinesi.
Si osserva in proposito
che non sono certo mancate
le segnalazioni pervenute
all’UIF concernenti flussi in
contropartita con soggetti e/o
intermediari aventi sede nella
Repubblica di San Marino. Le
operatività anomale segnalate
appaiono finalizzate, da un lato,
al trasferimento di fondi verso
la Repubblica di San Marino
tramite operazioni di natura societaria, e, dall’altro, al reinvestimento
presso banche
ed altri istituti finanziari
italiani dei fondi accumulati
all’estero, spesso occultati
tramite schermi fiduciari e
societari.

L’effettiva applicazione
delle nuove disposizioni
in materia di adeguata
verifica della clientela con riguardo,
in particolare, all’identificazione
del titolare effettivo
è stata sovente vanificata dal
comportamento degli intermediari
sammarinesi.
Infatti, a fronte delle richieste
di informazioni provenienti
dagli intermediari italiani,
quelli sammarinesi, al fine
di eludere la norma, hanno
spesso dichiarato di operare
in nome e per conto proprio
ovvero hanno disposto il trasferimento
dei fondi presso
istituti insediati in paesi
off-shore senza fornire i dati
richiesti.

[…]

Leggi San Marino. Trasparenza senza se e senza ma, Marino Cecchetti

 

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy