San Marino. Edilizia, presentate 765 sanatorie straordinarie

Il tema delle sanatorie edilizie entra all’interno del Consiglio Grande e Generale con il decreto – legge approvato in mattinata dall’Aula.

Si tratta del n.135, che prevede la “Proroga dei termini per la presentazione della domanda di concessione edilizia in sanatoria straordinaria ed adeguamento dei termini ad essa correlati”. E’ intervenuto il Segretario di Stato al Territorio, Stefano Canti, che ha fornito i numeri delle sanatorie straordinarie. Ad oggi le sanatorie straordinarie presentate sono state 765: 250 quelle approvate. Restano da approvare le rimanenti. Inoltre, dopo l’approvazione del decreto numero 70, sono state presentate 290 pratiche che non vengono considerate come sanatorie straordinarie”. Da parte di Vladimiro Selva (Rf) arriva una proposta per il Governo: “Potrebbe essere utile introdurre un benefit, in termini di oneri, a chi effettivamente rispetta i termini di legge insieme a dei disincentivi per chi non li rispetta”.

Leggi il resoconto della seduta. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy