San Marino. Epifanio Troina, referendum: SI’ per il cambiamento e per il rinnovamento della classe politica

Epifanio Troina: ‘Non è tutto oro quello che luccica’. Perchè votare SI’

Chi pensa che l’attuale governo e la maggioranza che lo sostiene stiano “rischiando” cercando di trasformare il referendum confermativo in un referendum sul governo credo commetta un errore.
I componenti di Bene Comune sanno bene che le condizioni dell’economia sammarinese non sono affatto soddisfacenti, che il malumore è crescente, che le promesse fatte non sono state rispettate, che alcune riforme sono addirittura peggiorative delle condizioni di lavoro, che le condizioni economiche dei lavoratori hanno subito una regressione fortissima, che si sta progressivamente attuando un  trasferimento di ricchezza verso pochi privilegiati e tutto questo accade a danno dei pensionati ed in generale di gran parte della popolazione, che ci sono cittadini che vivono ormai sulla soglia della povertà, che la disoccupazione giovanile è giunta a percentuali altissime e che tanti giovani ormai sono costretti a cercare un lavoro all’estero. Ovviamente l’elenco è molto più lungo, ma bastano questi dati perché il governo capisca che occorre trovare un espediente per superare una popolarità che appare in declino e dunque cerca di trasformare ciò che dovrebbe essere un referendum sulla qualità del suo operato in un altra questione ovvero in una conta tra conservatori e innovatori, tra chi non vuole che nulla cambi e chi invece chiede il consenso per il rinnovamento ed il cambiamento.
Bene Comune sa di rischiare ben poco perché in realtà, a mio avviso, con il cinismo che lo contraddistingue, valuta che comunque vadano i referendum, solo nel caso che la percentuale dei SI si attesti intorno al 75/80%, la sua sfida sarà persa del tutto perché se non sarà la vittoria dei SI allora potrà dire che la stragrande maggioranza dei sammarinesi è con loro. Questa è la fortuna di bene comune e la disgrazia per San Marino perché sarà minata la democrazia a causa della mancanza di un’opposizione numericamente credibile come forza di governo alternativa.
VOTA SI per il cambiamento. VOTA SI per il rinnovamento della classe politica sammarinese.


Epifanio Troina

[c. s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy