San Marino. “Ermetismo comunicativo del Consiglio giudiziario”. Nessuna risposta ai “5 perchè”

Ermetismo comunicativo del Consiglio giudiziario. Non si capisce cosa, chi, quali, dove e quando

Di solito i comunicati stampa vengono diramati perché si vuole appunto comunicare qualcosa alla collettività attraverso i media.

Ora, il comunicato stampa del Consiglio Giudiziario  diramato ieri in seguito alla riunione di lunedì, risulta quanto meno ermetico. Talmente ermetico che sottintende, adombra, costringe ad intuire, non spiega e pare lanciare messaggi a chi sa già di cosa si tratti, senza chiarire a tutti i cittadini, che sono coloro ai quali un comunicato stampa dovrebbe rivolgersi, quale sia il merito della questione.

Si dice infatti: “…il Consiglio ha posto l’attenzione alle recenti notizie di stampa...”. Quali?

“...esprimendo ampia ed unanime condivisione delle parole del Dirigente”. Che cosa ha detto il Dirigente? Ci si riferisce alle parole riportate l’altro ieri da Rtv? Boh…

“Il Consiglio ribadisce la correttezza del suo operato nell’ambito delle situazioni descritte”. Quali?

“…stigmatizzando l’utilizzo, da parte di terzi…”. Chi?

“...di toni e comportamenti non consoni...” Quali?

…alla dialettica giudiziaria”. Cioè?

Ah, bei tempi quando i comunicati comunicavano!

 

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino pubblicato integralmente dopo le 17

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy