San Marino. Euro Futsal 2016: Moldova – San Marino 7-0. Il Resto del Carlino

Il Resto del Carlino: Futsal San Marino dominato dai padroni di casa della Moldova in una partita senza storia

Ciorescu (Moldova) Netto, senza discussioni. Il 7-0 col quale i padroni di casa della Moldova battono la nazionale sammarinese agli Europei di futsal non si presta a recriminazioni. Titani discreti nel primo tempo, con un passivo di reti tutto sommato accettabile. Peccato che il 2-0 per la Moldova sia arrivato nel giro di 27 secondi, tutto dentro l’ottavo minuto: prima a segno Munteanu e poi Obada. Per tutto il resto della prima frazione di gioco la porta di Cellarosi ha tenuto, ma nel secondo tempo sono arrivate cinque reti. Spinti da un pubblico numeroso e caloroso, i padroni di casa hanno timbrato con Tacot (23′), Timbalist (25′), Hilotii (30′), Podlesnov (31′) e Gojan (37′). Soddisfatta la Moldova, che ci teneva a vincere con sei reti di scarto per presentarsi al prossimo appuntamento con la Francia con due risultati su tre a disposizione. Oggi giornata di riposo, domani San Marino sfiderà alle ore 16 l’Albania. Anche per i prossimi avversari dei Titani sono arrivate due sconfitte su due gare giocate con Francia e Moldova, ma la differenza reti è migliore di quella sammarinese (-5 invece che -11).


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy