San Marino. Exit La7: i dialoghi fra giornalista e immobiliarista ricostruiti da Marco Severini

Marco
Severini
  
ha diffuso una ricostruzione  completa dei dialoghi effettivamente  avvenuti fra l’immobiliarista (cioè lo stesso Severini) ed il giornalista che ha messo in onda su La7 (trasmissione Exit), Emanuele Bellano.

 Bellano:
Ecco ad esempio se io ho dei fondi in nero perchè non ho fatto fatture e li
volessi..magari portarli su..

Severini:
QUESTO ESULA DAL MIO LAVORO, nel senso che principalmente sono uno che
principalmente affitta le sedi alle società. Questo è un discorso bancario che
deve fare…

Bellano:
Avendo una società INSOMMA….qui è agevolata questa cosa oppure…

Severini:
NO NO QUI DEVE FARE LE COSE SECONDO LE LEGGI OVVERO QUANDO LEI FA DEI LAVORI
DEVE FATTURARE. Alla corresponsione di questi suoi lavori lei deve fare fattura
regolare quindi è una cosa CHIARISSIMA lineare e che nessuno le può dire niente.
IL NERO E’ UNA COSA PASSATA. IL DISCORSO DEL NERO CONVIENE PER CHI VUOLE FARE LE
COSE DI NASCOSTO. NON E’ PIU’ IL MOMENTO DI FARE LE COSE DI NASCOSTO. LE COSE
BISOGNA FARLE SEMPRE ALLA LUCE DEL SOLE RISPETTANDO LA LEGGE, il che vuol dire
anche poter lavorare da San Marino. Il che vuol dire anche poter lavorare da SAN
MARINO. Ad esempio è importante il discorso della PROGETTAZIONE, tutto quanto il
discorso dei servizi, cose che sono fondamentali, ad esempio..se uno costruisce
fa fare tutta la progettazione ad una società di San Marino, questa…..PERO’
CHE LO FACCIA, questo è il discorso. Questo è contemplato.

Bellano:
Il vantaggio qual’è?

Severini:
Il vantaggio è che lei fattura direttamente da San Marino su l’Italia ed i soldi
li lascia qui.

Bellano:
Faccio fare una progettazione da una ditta sammarinese

Severini:
Dalla sua ditta

Bellano:
Trasferisco i soldi a San Marino attraverso il compenso di queste prestazioni

Vedi la ricostruzione  completa dei dialoghi effettivi, diffusa da Marco Severini

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy