San Marino. Favoreggiamento, fissato processo al gendarme Mazzocchi. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Tangentopoli sammarinese: favoreggiamento, fissato il processo a carico del gendarme Mazzocchi

Una prima parte, seppure incidentale, della tangentopoli sammarinese arriva già a processo.

E’ stata fissata, infatti, la prima udienza a carico del gendarme 43enne Mirko Mazzocchi, accusato di favoreggiamento per avere fornito a Claudio Podeschi e Biljana Baruca, in carcere sotto custodia cautelare dallo scorso 23 giugno, apparecchi per comunicare tra loro e con l’esterno oltre a consentire ai due di parlare per concordare espedienti finalizzati ad ottenere la revoca della custodia cautelare. Per questa condotta Mazzocchi finì sotto custodia cautelare a sua volta, l’8 agosto 2014. Poi venne sospeso dal servizio e dopo due mesi scarcerato. Circa un mese dopo, a novembre, il rinvio a giudizio.

Già fissata, adesso, la prima udienza davanti al giudice Gilberto Felici. Il processo si aprirà, dunque, il 3 marzo prossimo.

A Mazzocchi, il cui
comportamento venne
ripreso anche dalle telecamere
di sorveglianza,
viene contestato il favoreggiamento
continuato
con l’aggravante
di avere commesso il
fatto abusando della sua
qualità di militare della
Gendarmeria.

(articolo completato il giorno successivo)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy