San Marino. Fitch conferma: economia stabile per il Titano

La Serenissima: Fitch conferma: economia stabile per il Titano

La Fitch Ratings ha confermato
la valutazione a lungo termine
di San Marino “BBB+” (adeguate
capacità di rispettare gli obblighi
finanziari; tuttavia, condizioni
economiche avverse o
cambiamenti delle circostanze
sono più facilmente associabili
ad una minore capacità di
adempire agli obblighi finanziari
assunti) con outlook “stabile”.
Il rating a breve termine
del Titano, invece, è “F2” (buona
qualità, accettabili capacità
di far fronte agli obblighi assunti).
(…) Tuttavia, il saldo
delle amministrazioni pubbliche
dovrebbe deteriorarsi a
un disavanzo di circa il 3% nel
2015 da un avanzo pari all’1%
del Pil nel 2014. Ciò è dovuto al
decreto del governo di iniettare
40 milioni di euro in più per
rafforzare il patrimonio di vigilanza
della banca principale del
Paese: la Cassa di Risparmio
della Repubblica di San Marino.
In assenza di ulteriori ricapitalizzazioni
bancarie, i conti
pubblici dovrebbero però rimanere
sostanzialmente in equilibrio
nel 2016-17, con potenziali
rischi al rialzo se saranno approvate
alcune riforme come
l’attuazione dell’Iva.
(…)

 

Leggi l’intero articolo di La Serenissima pubblicato dopo le 23

Vedi le polemiche sul rapporto 2014

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy