San Marino. Fra Proietti e Zavoli, un altro testimone. Davide Graziosi, La Tribuna Sammarinese

Davide Graziosi di La Tribuna Sammarinese: Cronaca. Presentata una denuncia-querela presso il Tribunale contro i testi e i membri della Commissione  di inchiesta /
Maurizio Proietti: “Le dichiarazioni di Zavoli sono
state estorte, ho le prove”. E spunta un altro testimone
/ ‘Personaggi
politici non
meglio identificati
avrebbero
proposto a
Zavoli 
l’immunità
in cambio di
dichiarazioni
contro altri
politici

 (…) Proietti sostiene
nel proprio esposto che l’incontro
organizzato da Zavoli
era teso a coinvolgere
anche lui nello stesso accordo
e fornisce conferma della
proposta dicendo che Zavoli
gli disse di mettersi in
contatto con il proprio avvocato
di Rimini.

“L’esponente
(cioè lui stesso) –
continua Proietti – ovviamente
rifiutò di prestarsi
a quella che si palesò sin da
subito essere come un’evidente
operazione di calunnia”.

(…) La tesi che l’avvocato
Proietti prefigura è quindi
quella per cui almeno la
testimonianza di Zavoli in
commissione non può essere
vera essendo inficiata
dal ricatto a cui sarebbe
stato sottoposto da parte
di qualche politico che però
non viene citato
. (…)

Leggi la Relazione della Commissione antimafia

 

 

 

 

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy