San Marino. Francesca Busignani ricorda Gianfranco Terenzi

“La notizia della morte di Gianfranco Terenzi, avvenuta l’anno scorso, mi rattristò enormemente, ricorda il Presidente UCS. Grande amico di mio padre, lo conoscevo e lo stimavo da sempre.

Sempre sorridente, con quell’acuta ironia e sottigliezza che contraddistingue gli uomini di spessore era una forza della natura, pieno di voglia di fare come a volte neanche un ragazzo di 20 anni ha.

L’ultima volta che ci eravamo incrociati avevamo parlato lungamente di cosa si poteva fare per i consumatori di San Marino: era un vulcano.

Gianfranco era persona, con un enorme bagaglio di esperienza che non ha mai perso il reale contatto con i suoi concittadini.

Era un uomo capace di affrontare in maniera pungente ma sempre propositiva ogni argomento.

Oggi, il nostro pensiero non può che essere rivolto all’amico Gianfranco, con un senso di profonda stima e gratitudine per il contributo attivo che ha sempre profuso nel trasmettere il senso d’appartenenza, solidarietà e amicizia che contraddistingue la nostra piccola, ma grande Repubblica al nostro interno e al mondo intero”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy