San Marino. Frontalieri: la ‘vergognosa’ legge ‘discriminante e razzista’ rimane

Per il Coordinamento Frontalieri Repubblica di San Marino il Governo della Repubblica di San Marino con la legge di bilancio 2012 approvata dal Consiglio ‘non coglie l’ultima occasione per
evitare pessime figure’.

L’art. 56, legge vergognosa, discriminante e
razzista, rimane nella Finanziaria 2012. Non vediamo come questo Governo
possa pretendere di migliorare i rapporti con l’Italia reiterando
provvedimenti di questo tipo. Lo sgravio fiscale previsto per i redditi
inferiori a 25.000 Euro è un provvedimento improvvisato, malfatto e del
tutto insufficiente, oltre che lesivo della dignità di tutti i
lavoratori Frontalieri.

E se il buongiorno si vede dal mattino, non osiamo pensare alle
sorprese che ci potrebbe riservare la riforma tributaria. E’ stato
promesso più volte che verrà parificato il trattamento dei lavoratori,
ma nessuno ci ha mai rassicurato sul fatto che i meccanismi di
detrazione e deduzione eliminino effettivamente la disparità di
trattamento. Finora da questo Governo solo proclami e promesse non
mantenute, ADESSO VOGLIAMO I FATTI.

Leggi il comunicato Coordinamento Frontalieri Repubblica di San Marino

 


Guarda  SAN MARINO CITTA’, LE LUMINARIE IN DIRETTA VISTE DA
CASOLE
   (immagini  ad alta risoluzione)

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI OGGI

OGGI I GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

SCARICA
L’APPLICAZIONE DI LIBERTAS SU IPAD IPHONE E ANDROID

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy