San Marino. Gabriele Gatti manovratore occulto? Giovanni Lonfernini, Corriere Romagna San Marino

Corriere Romagna San Marino:  «Uno sponsor illustre ha spinto “mister preferenze”» /
Giovanni Lonfernini (Upr) risponde alle voci di chi pensava che Gabriele Gatti
appoggiasse il suo partito
: «Complimenti a Mussoni ma qualcuno provò a delegittimarci»

SAN MARINO. «Sponsor illustri dietro i
più votati di Bene comune».

Giovanni
Lonfernini, forte delle sue 460 preferenze
che lo hanno spinto in vetta alla classifica
degli eletti di Unione per la repubblica, si
toglie i sassi dalle scarpe e, a campagna
elettorale finita, risponde ai dubbi di chi,
un paio di settimane fa, aveva ipotizzato
che a sostenere il suo partito fosse l’ex
leader democristiano Gabriele Gatti, tra i
politici censurati dalla commissione antimafia
.


Il suo nome, non lo fa, ma con
abilità lo lega a quello del più votato della
Dc, Francesco Mussoni. «Mi complimento
con Mussoni, ma mi viene da ridere a
urne chiuse pensando che qualche buontempone
ha cercato di delegittimare Upr

andando a sostenere che avremmo beneficiato
nel corso di questa campagna elettorale
di sponsor illustri – dice e non dice
-: non chiedo di rivolgerci delle scuse ma
quantomeno in futuro dovrebbero avere
il decoro di accettare il fatto che i voti che
hanno permesso certi risultati magari
provengono dagli stessi grandi sponsor
che ci avevano addebitato».
(…)

Leggi

la
ipotesi di La Voce di Romagna

la
ipotesi di La Tribuna Sammarinese

la
ipotesi di Smtv San Marino

 

Guarda

Risultati elezioni,
composizione nuovo
consiglio
, voti
candidati
lista per lista

Puoi vedere anche i voti
riportati dai singoli candidati zona per zona

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy