San Marino. Gendarmeria lancia allarme sul virus ‘Cryptolocker’

L’Ufficio che si dedica all’attivita’ di polizia postale della Sezione Informativa – Investigativa – Polizia Giudiziaria della Gendarmeria, lancia l’allarme in merito al trojan ‘Cryptolocker’, virus capace di danneggiare il computer o di criptare l’intero contenuto del disco fisso.

Per il momento, nessuna segnalazione o riscontro nella nostra piccola Repubblica, almeno ufficialmente. (…) Ma come agisce? Mediante l’invio di una mail, che un normale utente riceve sulla propria casella di posta elettronica, (alcuni esempi…) un messaggio che fornisce informazioni su presunte spedizioni a favore dell’utente, oppure contenente un link relativo ad un acquisto effettuato online, o anche ad altri servizi internet, della corrispondenza normalmente ricevuta durante occasioni dell’anno (auguri di compleanno), e cosi’ via… Cliccando sul link incluso nella mail, oppure aprendo un allegato (solitamente un documento pdf), viene “iniettata” una variante del noto virus informatico “Cryptoclocker”.   (…)

I consigli suggeriti da noi,  per contrastare questa nuova minaccia informatica, sono estremamente semplici; spesso pero’, la semplicita’ diventa la “cosa” più difficile da seguire. Avere il software installato nel proprio computer sempre aggiornato e munirsi di un buon antivirus.  (…) Ma l’attenzione maggiore, la precauzione più importante da adottare, e’ quella che MAI bisogna aprire mail non attese!! (…)

Leggi il comunicato, Corpo della Gendarmeria della Repubblica di San Marino

 

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy