San Marino: giornata della memoria, vittime dell’Olocausto

Per commemorare le vittime dell’Olocausto, alle 11.30, alla presenza degli
Ecc.mi Capitani Reggenti Mirko Tomassoni e Alberto Selva e di Fiorenzo Stolfi, Segretario di Stato per gli Affari Esteri,
verrà scoperta a San Marino una lapide commemorativa in Contrada Santa Croce, Vicolo dei Forni, sede dell’antico Ghetto Ebraico.

La lapide, realizzata in accoglimento di una proposta avanzata dalla ‘Federazione Repubblica di San Marino’ della Associazione nazionale Combattenti e Reduci italiani, è stata scolpita nella pietra del Monte Titano.

Alla cerimonia parteciperanno anche Rappresentanti diplomatici e consolari di Israele, Italia ed Austria, oltre alle Autorità, ad Ospiti e a Rappresentanti sammarinesi.

Saranno pure presenti i signori Susan Soyinka e Stephen Fowler, nipoti del Console Generale di San Marino in Austria,
Friedrich Smetana, ebreo,

perito tragicamente come larga parte dei suoi famigliari in relazione ai drammatici avvenimenti della Shoah, la cui Figura verrà precedentemente ricordata nel corso di un’apposita Udienza della Reggenza.
Leggi
Ebrei a San Marino dopo il concilio di Trento

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy