San Marino. Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo della pace

“L’Assemblea generale delle Nazioni Unite (ONU) ha deciso di proclamare il 6 aprile come Giornata Internazionale dello Sport per lo sviluppo e la pace è una Giornata a carattere internazionale. La data vuole ricordare l’inaugurazione, nel 1896, dei primi Giochi Olimpici dell’era moderna ad Atene: il 6 aprile 1896 nascevano così i Giochi Olimpici della prima Olimpiade, grazie al fondamentale contributo del Barone Pierre De Coubertin”.

Lo riferisce un comunicato del Comitato Sammarinese Fair Play. “Il 23 agosto 2103 l’ONU nella risoluzione 67/296 decide di proclamare il 6 aprile la Giornata ed invita gli Stati, il sistema delle Nazioni Unite, l’Ufficio delle Nazioni Unite per lo sviluppo e la pace, le organizzazioni internazionali competenti, le organizzazioni sportive internazionali, regionali, nazionali, la società civile, comprese le organizzazioni non governative, il settore privato e tutti gli altri soggetti a cooperare, osservare e sensibilizzare alla Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace. Ricorrenza che ricade in un momento particolare e difficile per tutti noi che siamo coinvolti in questa aspra e complessa situazione del coronavirus, in cui tante persone sono esposte in prima linea con grande senso del dovere e desideriamo soprattutto rivolgere la vicinanza ed un pensiero particolare alle vittime del coronavirus e ai loro familiari. Il Comitato Nazionale Sammarinese Fair Play (CNSFP) assieme alle proprie Organizzazioni European Fair Play Movement (EFPM), International Fair Play Committee (CIFP) si unisce con rinnovato spirito costruttivo e solidaristico alle celebrazioni della Giornata Internazionale”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy