San Marino. Giustizia a senso unico, intervento del dr. Lucio Amati

Repubblica di San Marino, settore Giustizia. Nuovo intervento del dr. Lucio Amati che, come già  più volte  in passato, afferma di essere oggetto di  discriminazioni. O comunque ritiene che il Tribunale non abbia proceduto verso altri soggetti con lo stesso  rigore  dimostrato nei suoi confronti. E chiama ancora in causa  Banca Centrale.

Se leggiamo l’Art. 134  cp (Legge 17 novembre 2005, n° 165) che prevede che
l’esercizio abusivo dell’attività bancaria sia reato e quindi punito con
prigionia di secondo grado e poi mostriamo la lettera di Banca Centrale che dice
che Agos non figura in San Marino tra i soggetti autorizzati ad esercitare
attività bancaria, ed infine presentiamo un contratto fatto e firmato in San
Marino su carta intestata Agos,  a questo punto che c’azzecca (direbbe il
molisano) il libero convincimento, cosa c’entra il libero convincimento, diciamo
noi??
Tu magistrato a questo punto devi applicare la legge e basta e quindi
DEVI rinviare a giudizio Agos per esercizio abusivo di attività bancaria, per
potente ed importante che sia!!!!!!

Leggi per intero  quanto inviato dal dr. Lucio Amati

 Clicca per il video del dr. Lucio Amati: https://www.youtube.com/watch?v=iahs7vOrGY4


Dr. Lucio Amati

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy