San Marino. Gli Istituti Culturali propongono un magazine con la televisione di Stato

“Un recente articolo apparso sulla stampa invoca per San Marino l’opportunità di celebrare il cinquecentenario della scomparsa di Raffaello. Una occasione mancata, o uno spunto di riflessione?”

Si pongono questa domanda gli Istituti Culturali, aggiugendo: “Partendo dallo spunto di un recente articolo che evidenzia come San Marino non avesse in programma, prima dell’emergenza sanitaria, celebrazioni per la figura di Raffaello nel cinquecentenario della scomparsa, può essere proficuo cogliere l’occasione per fare qualche considerazione sulla funzione della cultura e sul suo ruolo in questi tempi difficili di limitazioni ed emergenza.

Un solo dato al momento è certo. Le mostre e i musei, i teatri e i cinema riapriranno solo a condizione di poter continuare a perseguire gli obiettivi prioritari di tutela della salute pubblica, probabilmente per ultimi, fanalino di coda della nostra vita aggregativa”. 

Leggi il comunicato integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy