San Marino. I giovani sammarinesi residenti all’estero e la cultura ‘nel piatto’

SAN MARINO. “I giovani sammarinesi residenti all’estero devono portarsi nel cuore il loro Paese ed il nostro obiettivo è proprio quello di far riscoprire le loro tradizioni e le loro origini, anche attraverso la cucina dei loro antenati”- queste le parole del presidente del Consorzio Terra di San Marino, dopo la visita al Museo della Civiltà Contadina e in seguito alla lezione tenuta alla scuola Elementare di Città agli oltre 35 ragazzi dei soggiorni Culturali 2014. Grazie alla collaborazione della professoressa Serra, che ha tenuto una lezione dal tema: “ La Cucina Contadina – Esperienze di Vita”, i ragazzi, provenienti da Stati Uniti, Argentina e Francia, si sono tuffati nel mondo rurale seguendo una prospettiva molto particolare, il cibo e le tradizioni gastronomiche sammarinesi.

[Leggi Comunicato]


Didascalia


Didascalia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy