San Marino. Il Comites incontra DOMANI – Motus Liberi sul tema della cittadinanza per naturalizzazione

Impegno di DOMANI – Motus Liberi a mantenere alta l’attenzione sul tema.

“Mercoledì scorso una delegazione del Comites San Marino composta dal presidente Alessandro Amadei, dal membro dell’esecutivo Marina Rossi e dai membri del consiglio elettivo Valter Bartolini e Stefano Gatta ha incontrato DOMANI – Motus Liberi rappresentato per l’occasione dal Presidente Lorenzo Forcellini Reffi, dal Segretario Generale Carlotta Andruccioli, dal Responsabile dei Rapporti Internazionali Elisa Zafferani e dal Tesoriere Daniela Marchetti”.

Ad annunciarlo un comunicato congiunto che precisa come “al centro del confronto la questione della possibilità di mantenimento della cittadinanza d’origine a seguito di naturalizzazione, in particolare la richiesta avanzata dal Comites San Marino di modificare la normativa vigente, che prevede la rinuncia alla cittadinanza di origine come condizione per poter diventare cittadini sammarinesi. Durante l’incontro il Presidente del Comites San Marino Amadei ha espresso l’auspicio che la riforma della legge sulla cittadinanza venga quanto prima portata in Consiglio Grande e Generale per l’avvio dell’iter parlamentare del progetto di legge presentato dalla Segreteria agli Affari Interni il 26 novembre scorso. A tal proposito DOMANI – Motus Liberi, che ha da tempo preso a cuore la problematica, segnalando alcune distorsioni dell’attuale procedura, si è assunto l’impegno di mantenere alta l’attenzione sul tema e di sollecitare l’avvio dell’iter parlamentare affinché le problematiche emerse vengano risolte e le disposizioni in proposito vengano ricondotte a maggiore equità”.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy