San Marino. Il Consiglio approva il Dl 118 del 25 giugno: le azioni BNS passano allo Stato

In mattinata, dopo un lungo dibattito e l’esame degli emendamenti, il Consiglio Grande e Generale ratifica – con 26 voti favorevoli, un contrario e 3 astenuti- il Decreto – Legge 25 giugno 2021 n.118 “Misure urgenti sul sistema finanziario sammarinese”. Il decreto in sintesi finalizza il passaggio della totalità delle azioni di BNS (ex Banca Cis) in capo allo Stato.

“Il provvedimento è emanato- come spiega la relazione al Decreto del Segretario di Stato per le Finanze, Marco Gatti- al fine di dare compiuta attuazione a quanto previsto dall’articolo 4 del decreto delegato 27 luglio 2020 n.126 che nel disciplinare le attività funzionali all’avvio dell’esercizio della nuova mission di Banca Nazionale Sammarinese Spa (BNS) aveva previsto, tra l’altro, che la totalità delle azioni della stessa Bns fossero cedute allo Stato”.

Con l’acquisizione da parte dello Stato cambia anche la mission di Bns: “E’ stato  previsto che quest’ultima venga trasformata in una società di servizi per la gestione di attivi denominata “Società di Gestione Attivi ex BNS spa” per la cui operatività risulta sufficiente una struttura molto più snella, con conseguente abbattimento dei relativi costi operativi”.

Nel dibattito l’opposizione solleva dubbi sulla scelta dell’emissione di un titolo irredimibile, sul ritardo della cessione, sul cambiamento di ‘mission’ di Bns o ancora sul destino dei dipendenti. Da parte della maggioranza invece pressing per la ricerca delle responsabilità sulla malagestione di Banca cis da parte del tribunale e sulla presentazione del progetto di legge sugli Npl. A riguardo, Eva Guidi, Libera, chiede invece di evitare accelerazioni: “Non si può procedere senza l’approfondimento necessario su un progetto di cui non abbiamo neanche la versione definitiva- manda a dire- Non è che due mesi in più portano recuperi miracolosi”.

Concluso il dibattito e l’esame dell’articolato, l’Aula ratifica il decreto: i lavori riprenderanno nel pomeriggio con l’esame dei restanti decreti scorporati. 

Di seguito un estratto degli interventi della mattinata

Comma n.15 Decreti delegati decreti legge

Decreto – Legge 25 giugno 2021 n.118 – Misure urgenti sul sistema finanziario sammarinese/ratificato

Marco Gatti, Sds Finanze    

Nicola Renzi, Rf

Giovanni Maria Zonzini, Rete

Francesco Mussoni, Pdcs

Teodoro Lonfernini. Segretario di Stato per il Lavoro

Emanuele Santi, Rete

Matteo Ciacci, Libera

Iro Belluzzi, Npr

Michele Muratori, Libera

Andrea Zafferani, Rf

Michela Pelliccioni, Dml

Giuseppe Maria Morganti, Libera

Alessandro Bevitori, Libera

Denise Bronzetti, Npr

Eva Guidi, Libera

Marco Gatti, Segretario di Stato per le Finanze, replica

Leggi il report integrale

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy