San Marino. Il Faetano Calcio si rinnova profondamente per la stagione 2021/2022

“Sarà un Faetano Calcio profondamente rinnovato quello che prenderà parte al Campionato sammarinese di calcio 2021/2022”.

Ne dà notizia la stessa società sportiva, che precisa: “La dirigenza della società ha infatti deciso di puntare su un nuovo progetto a medio termine che consenta una crescita costante della squadra ed una sempre maggiore organizzazione societaria dopo la delusione della stagione appena terminata.

Gli sforzi maggiori nelle ultime settimane sono stati rivolti alla costruzione di un organigramma societario strutturato, capace di ottenere i risultati sportivi, e non, di rilievo che tutto il Castello auspica.

In questo senso si è attivato un rapporto di consulenza tecnica con Pietro Tamai, già Direttore sportivo del Rimini Calcio, con il quale vi sono visioni di sviluppo molto interessanti e condivise.

Da questa collaborazione è arrivato anche il nuovo Direttore sportivo. Si tratta di Raffaele Barretta.

Per quanto riguarda il tecnico è stato scelto Danilo Girolomoni, giovane allenatore marchigiano, affiancato da Massimo Vandi.

Completano lo staff tecnico il preparatore atletico Rodrigo Baldelli, il preparatore dei portieri Fabio Finucci e il massaggiatore Amerigo Ricci.

“Non era facile – dichiara il Presidente Fabio Gasperoni – lavorare su un nuovo progetto societario dopo le difficoltà riscontrate nell’ultimo periodo, ma siamo riusciti nel direttivo a fare analisi molto approfondite che ci hanno portato a individuare percorsi chiari. Non abbiamo fretta. L’importante è seguire la strada tracciata con competenza, voglia ed entusiasmo. Qualità che abbiamo ritrovato in società e nelle persone che abbiamo scelto”.

Queste invece le parole di mister Danilo Girolomoni: “Sono sempre stato incuriosito dal Campionato Sammarinese così quando è arrivata la chiamata dal Faetano mi è sembrata un’ottima opportunità. Per il mio modo di lavorare è fondamentale avere uno staff di professionisti che a breve completeremo e che già vede la presenza del vice allenatore Massimo Vandi, mio stretto collaboratore già nella Marignanese Cattolica. Assieme al DS Barretta e all’assistenza di Tamai stiamo da giorni allestendo una rosa che, come chiede il Presidente Gasperoni, faccia ritornare entusiasmo in paese e che, nonostante il nostro budget non sia a livello delle big per poter competere per le prime posizioni, proverà a togliersi qualche bella soddisfazione.

Nel calcio, come nello sport in genere, si parte sempre dallo zero a zero.”

Queste invece le parole di Vandi: “Dopo anni passati come vice allenatore di squadre giovanili, ultima una juniores nazionale, questa è la mia prima vera esperienza in una prima squadra. In più questo è anche un campionato per me totalmente nuovo che mi inorgoglisce e mi stimola tantissimo. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova ed emozionante avventura e sono sicuro che divertiremo e ci divertiremo”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy