San Marino. Il Partito socialista: “No a tentativi di modifica agli equilibri interni alla maggioranza”

Il Ps richiama la maggioranza: “No a tentativi di modificare equilibri”

C’è fermento in maggioranza. Scontri ormai a viso aperto in Consiglio; dispetti e mancanza di voti; il segretario Federico Pedini Amati che su Facebook annuncia che dopo l’esperienza di governo lascerà del tutto la politica e tornerà a fare l’assicuratore. In questo contesto il Partito socialista esce con un “richiamo a tutto le forze di maggioranza”: il Ps “intende smarcarsi da tentativi più o meno manifesti di modificare equilibri interni alla maggioranza o ad alcuni partiti che la sostengono. Al Ps stanno a cuore gli interessi di questo nostro Paese in estrema difficoltà che sono evidenti e non si possono minimizzare. Più che il perseguimento di obiettivi partitici o peggio personali, che ben poco interessano al Partito socialista, la maggioranza compatta dovrebbe impegnarsi di più per risolvere i piccoli grandi problemi dei sammarinesi. (…)”.

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy