San Marino. Il segretario Lonfernini tra i partecipanti della Plenaria della 110ª Conferenza internazionale del lavoro

Il segretario di Stato per il Lavoro, Teodoro Lonfernini, è intervenuto questo pomeriggio a Ginevra in occasione della Plenaria della 110a Conferenza Internazionale del Lavoro dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro.

Nel suo intervento, riporta una nota della segreteria di Stato per il Lavoro, il segretario di Stato per il Lavoro, Teodoro Lonfernini, ha voluto ricordare la recente ratifica da parte della Repubblica di San Marino della Convenzione n. 190 sulla violenza e sulle molestie.

Il governo si sta già impegnando a promuoverne l’applicazione, coinvolgendo tutte le parti pubbliche e private”, ha affermato.

Ha poi riferito dell’impegno dell’esecutivo di San Marino a promuovere interventi straordinari volti a sostenere i datori di lavoro e i lavoratori nei momenti di difficoltà; a introdurre nuove politiche mirate al reinserimento lavorativo e alla riconversione professionale, con particolare attenzione alle persone che dimostrano maggiori difficoltà di occupazione, ai giovani, alle donne, agli ultra cinquantenni e alle persone con difficoltà a livello reddituale o fisico; a rivedere le norme in materia di inclusione lavorativa e responsabilità sociale d’impresa; a rinnovare politiche volte a migliorare l’incontro tra domanda e offerta, oltre a garantire la possibilità a tutti i disoccupati di acquisire le cosiddette competenze trasversali nonché quelle specifiche, tramite la creazione di percorsi formativi individuali.

 “In assenza di aiuti e fondi internazionali, San Marino ha affrontato e sta affrontando l’emergenza sanitaria e la conseguente crisi economica con le proprie forze, prevedendo e assicurando, tra gli altri inventi, una cassa integrazione straordinaria per tutti i lavoratori, l’estensione degli ammortizzatori sociali e una normativa per regolarizzare il lavoro agile”, ha aggiunto Lonfernini.

“Stiamo compiendo importanti passi per ‘contribuire a costruire, insieme ai datori di lavoro, ai lavoratori e alle loro organizzazioni, una vita lavorativa dignitosa, sicura e sana per tutti’: un obiettivo che non possiamo mai dare per scontato”, con queste parole il responsabile della delega al Lavoro ha concluso il suo intervento.

Al termine della plenaria, Lonfernini si è intrattenuto in un colloquio privato con il vice direttore regionale Ilo per l’Europa e l’Asia Centrale, Maurizio Bussi, nel corso del quale sono stati affrontati i temi relativi alle possibilità formative e professionali per i giovani sammarinesi, per una migliore integrazione fra l’organizzazione e i giovani degli Stati membri e per consentire l’accesso alla carriera internazionale attraverso l’Ilo.

Lonfernini e Bussi hanno inoltre discusso di occupazione femminile e della recente ratifica della Convenzione C190, e dell’importanza del confronto tripartito nelle sfide future del mondo del lavoro e del relativo monitoraggio.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy