San Marino: il tasso di mortalita’ delle imprese sale al 10%

Saverio Mercadante, in un articolo pubblicato sul portale SanMarinoFixing.com, prende in esame la moria di imprese sammarinesi che ha interessato l’intero 2010.

Tasso di mortalità quasi al dieci per cento. Nel 2010 hanno cessato
l’attività 324 società su un totale di 3.473 operative dall’inizio
dell’anno. E’ il dato che proviene dall’analisi sulle società cessate
nel biennio 2009-2010. Anche nel 2009, numeri piuttosto consistenti: si
era vicini alle 200 società cessate.
Dunque, è evidente l’accelerazione del fenomeno. Scendendo nel
dettaglio si è passati nel corso del biennio 2009-2010 dal 5,5% al 9,3%.

[…]

Nel quadriennio 2007-2010 il tasso di mortalità delle imprese in crisi è
balzato al 17,2% nel 2010, a fronte di un tasso prossimo al 10% nel
triennio 2007-2009. Allo stesso modo, quello delle imprese volatili è
salito nel 2010 vicino alla soglia dell’11% a fronte di una mortalità
media del 6% nel triennio 2007-2009. Le imprese sane accusano nel 2010
solo un leggero aumento del loro tasso di mortalità che si avvicina alla
soglia del 3% a fronte di livelli leggermente superiori al 2% nel
triennio 2007-2009.

[…]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy