San Marino. Importatore teli col falso marchio Playboy, assolto

La Voce di Romagna San Marino: Falsi grossolani / Imprenditore assolto

Il coniglietto sembrava quello della nota marca ‘Playboy’. Salvo che al posto del papillon c’era la cravatta. E l’auto sportiva sembrava una ‘Ferrari’, salvo che dalla casa di Maranello quel modello non era mai uscito. E così se erano falsi, quei loghi stampati su 900 teli mare sbarcati sul porto di Ravenna, erano falsi grossolani.

Chiunque insomma avrebbe potuto accorgersene.

E’ probabilmente per questa ragione che il giudice monocratico Rossella Materia, giovedì scorso, ha assolto un imprenditore riccionese di 46 anni legale rappresentante di una ditta di San Marino dalle accuse di contraffazione di marchi e di ricettazione perchè ‘il fatto non costituisce reato’.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy