San Marino, in buona posizione per l’Ocse

La Repubblica di San Marino sarebbe in buona posizione per l’Ocse in quanto a numero di accordi contro le doppie imposizioni sottoscritti dopo la richiesta del G20 di Londra, ai primi di aprile 2009.

Lo riferisce San Marino Rtv a seguito della conferenza tenuta oggi a Parigi.

Tra i 19 paesi che dopo il G20 di Londra sono riusciti ad entrare nella White List San Marino è stato tra quelli che hanno firmato il maggior numero di accordi. Il Belgio ha il primato con 24, poi il Cile con 22, le Antille Olandesi con 21 e San Marino ha raggiunto quota 20.

San Marino è tra i Paesi che inseriti in un primo momento nella grey list
poi ne è uscito egregiamente in settembre firmando i 12 accordi richiesti.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy