San Marino. In Consiglio il dibattito su RTV: al centro il rapporto con la Rai. L’informazione

L’informazione di San Marino: Seduta del Consiglio animata dal dibattito sulla emittente di Carlo Romeo / RTV, tutti genuflessi per i soldi della RAI / “Non va bene che Ascoli ci definisca 4 ‘deficienti’ e che il Segretario si scusi. Avrebbe dovuto difenderci”

SAN MARINO. La seduta del Consiglio di venerdì notte è stata animata dall’acceso dibattito inerente i problemi della San Marino RTV, reso ancora più animato dalle dimissioni del suo presidente Luca Marcucci. Ecco di seguito la sintesi di alcuni interventi. Antonella Mularoni (Segretario di Stato Telecomunicazioni): Le ragioni del dibattito sono oggi superate in parte per via delle dimissioni del presidente della San Marino Rtv. Speriamo tutti che l’emittente televisiva arrivi a condizioni di bilancio che ci possano rassicurare sulle possibilità di sviluppo. Devo dire che negli ultimi anni come Governo abbiamo visto un rinnovato interesse da parte italiana sulle possibilità di sviluppo dell’emittente. Per molto tempo abbiamo pensato che non ci fosse interesse da parte dell’Italia per lo sviluppo della nostra emittente. Temevamo disimpegno che avrebbe costretto San Marino a cercare un altro partner. Ed invece la dimostrazione di rinnovato interesse c’è stata. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy