San Marino. In risposta all’invito di Papa Francesco per i cristiani perseguitati, ‘Flash mob’ in Piazza

Domani, venerdì 24 aprile, dalle ore 19 alle ore 19.30 “Flash mob” in Piazza della Libertà per ricordare il primo centenario del genocidio degli Armeni, strage di cristiani perpetrata dall’Impero Ottomano.

L’invito ai partecipanti è di presentarsi  con un crocifisso o con una corona del rosario.
Il “Flash mob”   viene  proposto dalla Parrocchia di Borgo Maggiore e da gruppi, movimenti e associazioni ecclesiali e laicali della Rep. di San Marino, in risposta all’invito di Papa  Francesco,  di non coprire con un  silenzio complice la sorte dei nostri  fratelli  e delle nostre sorelle  perseguitati che a causa della loro fede in Cristo o della loro appartenenza etnica vengono pubblicamente e atrocemente uccisi, decapitati, crocifissi, bruciati vivi, oppure costretti ad abbandonare la loro terra.
Nella stessa serata sarà possibile firmare una cartolina  indirizzata alla Ecc.ma Reggenza per  chiedere  che la Repubblica di San Marino si attivi,  sia a livello internazionale come a livello di solidarietà, in difesa e in aiuto  dei cristiani perseguitati.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy